https://www.facebook.com/Comitato-Festa-di-San-Michele-Arcangelo-SAngelo-dIschia-252812774841648/ " />

Dettaglio News

PROCESSIONE VIA MARE DI SAN MICHELE ARCANGELO

Columbia nella baia dei Maronti Columbia nella baia dei Maronti

Solennità liturgica attesissima per la comunità di Sant’Angelo che festeggia il proprio Santo Protettore San Michele Arcangelo. Sant’Angelo e i suoi abitanti da sempre si affidano a lui chiedendo protezione dalle insidie del mare.

Oggi la festa in onore del Santo è una delle più importanti a livello isolano. E’ simbolicamente la festa di fine stagione, proprio per il periodo in cui si svolge, è un ringraziamento intimo che ognuno rivolge per un’altra estate che è trascorsa e che ormai volge al termine, perché sono proprio “le estati” a scandire la vita di un isolano, chi vive ad Ischia lo sa.    

Il programma della festa è piuttosto ricco di momenti liturgici che avvengono non solo nelle mura della Chiesa ma che si svolgono tra le strade, tra le genti, per il mare, come le processioni. Il tutto accompagnato da tributi musicali di bande ischitane, spari di diane al mattino e spettacoli di fuochi artificiali piromusicali.

La processione per mare è uno dei momenti più attesi. Una moltitudine di barche, piccole e grandi, pescherecci, partono con la statua del Santo dal porticciolo dei pescatori e viaggiando sottocosta per Punta Chiarito arrivano fino alla “cava delle Petrelle”, la punta più estrema della baia dei Maronti, per poi ritornare indietro e sbarcare “sotto la Torre”, dove la processione con una fiaccolata si dirige fino alla piazza e poi alla Chiesa. È un tripudio di colori, tutta la baia si accende con i fuochi artificiali che ognuno, da bar, ristoranti, alberghi, offre man mano al passaggio del Santo. È la festa di tutti ed ognuno partecipa come può.

La Rumore Marittima partecipa offrendo le proprie barche al Comitato per la festa in onore di San Michele che organizza poi il loro utilizzo affinché chi lo desidera abbia una possibilità in più di poter partecipare alla processione, che sia residente o turista. A tal proposito riportiamo il pensiero di Domenico Rumore, uno dei figli del padre fondatore dell’azienda, Cicerone da tantissimi anni a bordo della motonave Columbia durante il noto giro dell’isola in motonave con sosta a Sant’Angelo organizzato da Linee Rumore Marittima e con all’attivo migliaia di soste fatte a Sant’Angelo.  “Crediamo fortemente che supportare, incoraggiare e continuare le nostre tradizioni nel tempo sia importante per noi Ischitani e per i turisti che vogliono conoscerci. È dalla prima di tre generazioni che portiamo avanti questo discorso, 80 anni fa abbiamo cominciato con la festa di San Giovan Giuseppe della Croce per poi partecipare ad altre feste patronali tra cui questa bellissima di San Michele Arcangelo. Siamo una famiglia cattolica, rendiamo prima di tutto omaggio con convinzione ai nostri Santi Protettori senza dimenticare la dimensione turistica in cui sono calate”.

Per il programma completo dei solenni festeggiamenti in onore di San Michele Arcangelo e gli eventi correlati rimandiamo alla pagina facebook del Comitato

https://www.facebook.com/Comitato-Festa-di-San-Michele-Arcangelo-SAngelo-dIschia-252812774841648/


Pubblicata Sabato 14/09/2019 alle 14:04:23


Torna all'elenco delle Notizie